Cos’è l’Ecobonus condomini?

Si tratta di un’agevolazione fiscale, riconosciuta in 10 anni, calcolata sulle spese sostenute per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico sulle parti comuni di edifici condominiali. Con la realizzazione degli interventi è possibile ottenere una detrazione per una spesa massima fino a € 40.000 per unità immobiliare del:

  • 70% per interventi di riqualificazione energetica di parti comuni di edifici condominiali, realizzati sull’involucro dell’edificio con incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio stesso.
  • 75% per interventi finalizzati a migliorare la prestazione energetica invernale ed estiva dell’involucro edilizio, che determinano il passaggio dalla “qualità bassa” alla “qualità media” di cui al DM 26 giugno 2015.
  • 65% per interventi per interventi su impianti ad alta efficienza: pompe di calore, collettori solari, generatori ibridi, sistemi building automation, micro-cogeneratori
  • 50% per interventi su serramenti, infissi, schermature solari e caldaie a condensazione in classe A

Per questi interventi è prevista la possibilità di cedere il credito fiscale all’impresa che realizza la riqualificazione. In questo modo, il costo residuo a carico del condominio varierà tra il 25% e il 50% dell’investimento in base agli interventi effettuati.

Contattaci per avere maggiori informazioni

Contatti